Skip to main content

Utensili manuali in 3D

By Novembre 30, 2022Ottobre 9th, 2023Bcn3d, Case study, stampa 3D

Il produttore indiano di utensili manuali Vishal Tools utilizza le stampanti BCN3D per la prototipazione, la convalida dei progetti e le parti destinate all’uso finale.

Il team ha visto nella tecnologia FDM un modo efficace di facilitare i processi, massimizzare l’efficienza e offrire un’alternativa di alta qualità alla manifattura tradizionale.

La storia di Vishal Tools

Vishal Tools è un’azienda a conduzione familiare che realizza utensili manuali, dalle chiavi inglesi alle chiavi a bussola.

Nata nel 1974 come una piccola azienda, ora Vishal Tools esporta la sua merce in tutto il mondo a rivenditori, grossisti e distributori.

Il team si impegna a fornire alla sua clientela un servizio efficiente con imballaggi innovativi, costi competitivi e spedizioni veloci.

L’ingresso nel mondo dell’additive manufacturing

Vishal Tools si è avvicinata all’ambiente della stampa 3D per trovare uno strumento alternativo di convalida dei suoi pezzi customizzati.

Il team è stato attratto dalle stampanti BCN3D, per le dimensioni compatte, per la robustezza costruttiva e per la qualità dei risultati forniti.

“La qualità delle parti è incredibile e la struttura interna a maglie rende le componenti forti e durevoli.”

Ramnik SinghResearch and Development Manager di Vishal Tools

La stampante BCN3D Epsilon W7 di Vishal Tools è facile e intuitiva da usare.

Grazie anche alla calibrazione automatica del macchinario, è in grado di lavorare a lungo senza alcun intervento umano, accelerando di molto il ritmo produttivo.

Nella cassetta degli attrezzi

utensili

Stampando le chiavi in PLA, intere gamme di utensili possono essere testate e convalidate, sia nelle funzioni, sia nell’estetica.

I clienti possono così ottenere un oggetto dall’aspetto e dal feeling simili alla versione autentica.

Lo stesso viene fatto con altri strumenti, come cricchetti di varie dimensioni ed estrattori di cuscinetti.

“La stampa 3D ci ha aiutato a sviluppare prototipi di serie totalmente nuove molto più velocemente rispetto ai prototipi campione.”

Kapil DevCAD/CAM Engineer di Vishal Tools
utensili
utensili

Questa è una chiave combinata dalla lunghezza di 650 mm, interamente realizzata in 3D.

La chiave in PLA è stata stampata con BCN3D Epsilon W27 in due parti, unite tra loro da un meccanismo push fit talmente resistente da dare la sensazione che si tratti di un unico pezzo.

Con le stampanti BCN3D, infatti, è possibile fabbricare oggetti anche di grandi dimensioni.

utensili

Il meccanismo push fit ritorna con la creazione in PLA di una base, stampata in sole 3 ore, su cui riporre la chiave.

Ciò vuole dire che l’accoppiamento tra la base e la chiave può essere testato senza realizzare parti in metallo con macchine CNC, riducendo i costi di convalida.

utensili

Questo calibro serve a controllare la dimensione delle ganasce di ogni chiave.

Stampato in PLA in 1 ora e 32 minuti, le dimensioni multiple su un unico pezzo consentono di migliorare lo stoccaggio e di ridurre i tempi di convalida.

Inoltre, è una soluzione a basso costo rispetto ai calibri in acciaio!

utensili

Con un prototipo in PLA del rack, vengono verificati la fattibilità e il funzionamento del meccanismo a clip, senza stampare altri campioni.

Poi, il pezzo finale è stato stampato in 27 ore e 17 minuti in Tough PLA.

utensili
utensili

Questo modellino è un prototipo sviluppato per una macchina che lucida le chiavi inglesi di tipo S.

Stampato in PLA in circa 58 ore di lavoro, aiuta a ricavare le dimensioni e il design ottimali del meccanismo richiesto.

 

Vishal Tools è un ottimo esempio di come la stampa 3D si inserisca perfettamente in ogni fase del ciclo produttivo!

Leave a Reply