Skip to main content

Raise3D – Sostituzione Ugelli Pro2 Series e E2

Sostituzione Nozzle Raise3D serie Pro2

  1. Rimuovere prima il manicotto in silicone dall’hotend (se c’è una manica in silicone sulla hotend).

1) Utilizzare una chiave inglese da 8 mm per rimuovere il vecchio ugello dal blocco riscaldante.

 

Nota:

  1. Per prevenire danni ai componenti dell’hotend, NON esercitare forza sul tubo della gola. Tenere la sezione del blocco riscaldante durante le regolazioni.

 

  1. Si prega di preriscaldare l’hotend se c’è filamento che sigilla l’ugello altrimenti l’ugello potrebbe non essere possibile da rimuovere. Utilizzare una spatola e una pinzetta per rimuovere l’altro filamento attaccato nell’ugello o nel blocco riscaldante.

  1. Inserire completamente un’asta di pulizia attraverso l’hotend e assicurarsi che il tubo sia completamente libero da blocchi.

  1. Installare il nuovo ugello nel blocco di riscaldamento. Non stringerlo completamente. Assicurarsi che vi sia uno spazio visibile tra l’ugello e il blocco di riscaldamento.

  1. Tenere il blocco riscaldante e stringere il tubo della gola ruotando il dissipatore di calore. Ruotare fino a quando l’ugello “cattura” sul tubo (iniziare a girare).

 

Nota:

1.Il dissipatore di calore può essere inclinato quando si ottiene la posizione giusta. Questo è normale e verrà regolato in questi ultimi passaggi.

  1. Se il dissipatore di calore è allentato sul tubo della gola, fissare la vite di contenimento prima di stringere il tubo della gola.

  1. Tenere il blocco riscaldante e stringere completamente l’ugello con una chiave inglese da 8 mm. Verificare che sia stato mantenuto uno spazio tra l’ugello e il blocco riscaldante.

  1. Ri-attaccare il manicotto in silicone, quindi allentare la vite di contenimento sul dissipatore di calore. Posizionare l’assieme hot-end su una superficie piana e ruotare il dissipatore di calore in modo che le viti di fissaggio guardi verso l’esterno.

  1. Spostare il dissipatore di calore verso il basso in modo che poggi sul manicotto in silicone e stringerlo in posizione.

  1. Se non si dispone di un manicotto in silicone, regolare il dissipatore di calore in modo che sia a filo con il fondo del grande cilindro.
  2. Per reinstallare l’assieme hot-end nella testa dell’estrusore, fare riferimento all’articolo sulla sostituzione dell’hotend.

Sostituzione nozzle Raise3D E2

Materiale necessario:

(1)Chiave esagonale da 2 mm

(2)Chiave a presa da 8 mm

(3)Pinze lunghe

(4) Guanti resistenti al calore

(5)Calibro in acciaio inossidabile da 0,3 mm

  1. Accensione della stampante.

 

  1. Selezionare “Utilità” > “Caricatore di filamenti”. Quindi selezionate “Scarica” per scaricare il filamento nell’estrusore (se non c’è filamento nell’estrusore, potete semplicemente saltare questo passaggio).

 

3.Selezionare “Utilità” > “Sposta assi”, selezionare la freccia superiore e sollevare l’asse X a un’altezza corretta per la seguente operazione.

  1. Selezionare il pulsante “Disattiva motore”, quindi spostare l’estrusore di cui l’ugello deve essere sostituito nella posizione centrale (questo tutorial prende ad esempio l’ugello sinistro).

 

 

  1. Selezionare “Home” -> “L-nozzle temp” e impostare la temperatura dell’ugello sinistro a 200°C,attendere che l’ugello sinistro raggiunga i 200°C,quindi spegnere la stampante. Utilizzare le pinze nipper per pulire leggermente l’estrusore e l’hotend.

Nota: l’hotend è estremamente caldo, ricorda di indossare i guanti resistenti al calore.

 

  1. Rimuovere la vite di fissaggio con la chiave esagonale da 2 mm.

Nota: l’hotend è estremamente caldo, ricorda di indossare i guanti resistenti al calore.

7.Estrarre l’intero hotend dall’estrusore.

Nota: fare attenzione a non smontare il cavo.

 

  1. Bloccare l’hotend con la pinza, quindi rimuovere l’ugello con una chiave inglese da 8 mm. (ricorda di tenere il guanto su durante l’intero processo.)

Nota: Se l’hotend è in alluminio. Non bloccarlo con forza eccessiva, perchè si può rovinare, e fare attenzione a non rompere il cavo.

9.Dopo aver tolto il vecchio ugello, attendere che l’hotend arrivi al temperatura ambiente.

 

  1. Dopo che l’hotend scende a temperatura ambiente, installare il nuovo ugello all’hotend

 

  1. Accensione della stampante. Impostare la temperatura dell’ugello sinistro su 200°C.

 

12.Bloccare l’hotend con una pinza, quindi reinstallare l’ugello con una chiave inglese da 8 mm.

nota:

  1. Mantenere un certo spazio tra l’ugello e l’hotend e lo spazio non deve essere inferiore a 0,05 mm e non superiore a 0,4 mm. Oppure puoi mantenere lo spazio di un misuratore(0,3 mm).
  2. L’hotend è estremamente caldo, ricorda di indossare i guanti resistenti al calore.

 

  1. Inserire l’hotend nell’estrusore, quindi reinstallare la vite di fissaggio per stringere l’hotend.

 

14.Dopo aver sostituito l’ugello, eseguire la calibrazione offset in cinque punti per calibrare l’offset della sonda Z dell’ugello. Si consiglia di regolare anche l’altezza degli ugelli sinistro e destro.

Nota: è possibile trovare la “Calibrazione offset” in “Impostazioni>Macchina>Manutenzione>Calibrazione offset”.

Leave a Reply